Ruta Patavina  

Vicia sativa

   

 

 

 

 

 

 

 



 


 

Sinonimi:

Nomi comuni: Veccia

Nomi regionali: Vece, Bis˛ce

Famiglia: Fabaceae/Papilionaceae/Leguminosae

Habitus e forma di crescita: erbaceo annuo

Forma biologica: terofita scaposa

Descrizione

Dimensioni: 10-80 cm

Radice: fascicolata

Fusto ipogeo: assente

Fusto epigeo: prostrato-ascendente

Foglie: imparipennate, composte, con 10-14 segmenti mucronati ellittico-ovali di 1,2 cm, terminanti in uno o pi¨ cirri prensili

Infiorescenza: assente

Fiori: fiore ermafrodita, dialipetalo zigomorfo (2-3 cm), solitario o in numero di due, sub-sessile ascellare, calice gamosepalo con fauce perpendicolare all�asse e denti subeguali, petali 5 rosso-purpurei, il superiore allargato e ripiegato in alto (v

Frutto: legume bruno-nerastro, lungo 3,5-7 cm, di solito pubescente

Distribuzione

Distribuzione regionale: in quasi tutta la regione, eccetto alcune zone alpine

Distribuzione altitudinale (metri s.l.m.): 0-1500

Geoelemento: eurimediterraneo

Ambiente caratteristico: vegetazione ruderale

Fioritura: da marzo a giugno

Note vegetazionali

pianta polimorfa e complessa con sottospecie collegate da forme intermedie, tra loro ibridabili spontanee e addomesticate: subsp. sativa var. sativa Gaudin, comunemente coltivata; subsp. angustifolia (Grufb.) Gaudin, frequente in prati aridi e brometi; subsp. cordata (Wulfen) Asch. et Gr., rara; subsp. segetalis (Thuill.) Gaudin, specie infestante i coltivi cerealicoli; subsp. macrocarpa (Moris) Arcang., pascoli aridi non in Friuli.

Note generali

usata come pianta da foraggio e da sovescio e da mangime per la granella; il nome del genere deriva probabilmente dal latino vincire=avvincere.

Altro

Informazioni sulla famiglia dall'NCBI Taxonomy Browser e bibliografiche dall'International Plant Name Index; immagini dalla galleria fotografica del Dipartimento di Biologia dell'universitÓ di Trieste.

 

Foto riprese sul Monte Cinto - Colli Euganei

Fonti: Wikipedia - sito www.uniud.it